Informativa estesa sull'uso dei cookies

Perù: L'Impero Inca

Perù: L'Impero Inca

Perù

Perù: l'impero Inca

in formula Volo

Il programma potrebbe subire variazioni in base alla formula e alla data di partenza

01giorno

Partenza - Lima

Atterriamo a Lima, detta la "città dei re", fondata da Francisco Pizarro nel 1535. Ci trasferiamo in hotel. La cena è libera.

02giorno

Lima

Dedichiamo l'intera giornata alla scoperta della città, visitando i luoghi di maggior interesse: il Palazzo Presidenziale; la Cattedrale; Plaza Mayor; il Monastero di San Francesco, risalente al periodo coloniale, oggi Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, dalle bellissime linee barocche. La visita include anche la casa de Aliaga, un'antica casa del vicereame consegnata da Pizarro ad uno dei suoi capitani, Jerònimo de Aliaga, dopo la fondazione della città. Pranziamo in ristorante per proseguire, nel pomeriggio, con la visita al Museo Larco Herrera, uno dei maggiori musei del Perù, al cui interno potremo ammirare una stupenda quanto importante collezione di oggetti in oro e argento. La cena è libera.

03giorno

Lima - Arequipa

Voliamo ad Arequipa, la "città bianca", così chiamata perché la maggior parte degli antichi edifici sono in pietra bianca locale chiamata "sillar". Arequipa, situata a circa 2335 mt slm, giace in una splendida valle circondata da tre vulcani: Misti, Chachani e Pichu Pichu. Resto della giornata a disposizione. I pasti sono liberi.

04giorno

Arequipa

Al mattino visitiamo il il Museo Santuarios Andinos dove è esposta Juanita, una mummia di una giovane Inca sacrificata agli dei più di 500 anni fa e ritrovata sul vulcano Ampato a 6.000 metri di quota. Proseguiamo con la visita ai punti di maggior interesse della città: la Plaza de Armas con le sue arcate bianche e l'imponente Cattedrale, eretta nel XVII secolo e successivamente ricostruita dopo vari terremoti; la Chiesa della Compagnia di Gesù, esempio eccelso dell¿architettura barocca locale; i quartieri di Chillina e di Yanahuara dai quali potremo ammirare il panorama offerto dal vulcano Misti. Pranziamo in ristorante. Il pomeriggio lo dedichiamo alla visita del Monastero di Santa Catalina, una città nella città con vicoli tortuosi e pittoresche piazzette. La cena è libera.

05giorno

Arequipa - Puno

Partiamo alla volta di Puno attraversando un paesaggio suggestivo formato da vallate e altipiani e circondato dalle montagne, attraversando la Riserva di Pampa Cañahuas dove vivono le vigogne. Poco prima di giungere a Puno, visiteremo anche il sito di Sillustani dove si trovano le "chullpas", tombe a pianta circolare risalenti al periodo pre-incaico nel cui interno sono stati ritrovati corpi mummificati in posizione fetale ed i loro gioielli e utensili che potevano servire ai defunti per la loro vita nell'aldilá. Arriviamo a Puno (3.800 mt slm) e sistemazione in albergo. Pranzo picnic in corso di viaggio. La cena è libera.

06giorno

Puno: lago Titicaca

La giornata è interamente dedicata alla visita del lago Tititcaca, il più alto navigabile del mondo. La prima sosta è alle isole galleggianti degli Uros, costruite con le canne di giunco (totora), una vegetazione tipica lacustre. Proseguiamo per l'isola di Taquile, ancora oggi abitata dagli indigeni Aymara, famosi per la loro abilità nella tessitura. Salendo una scalinata sul fianco della collina (circa 500 gradoni) potremo godere di una bellissima vista panoramica del lago. Panziamo in un ristorante della comunità. Nel pomeriggio rientriamo a Puno in tempo per la cena libera.

07giorno

Puno - Cuzco

Dopo la prima colazione ci trasferiamo alla stazione dei pullman e partiamo per Cuzco con il bus turistico, attraversando la Cordigliera delle Ande in direzione di Cuzco e superando i 4.000 metri del passo de La Raya. Lungo il percorso sostiamo a Pucarà, nota per le ceramiche, a Raqchi, dove visitiamo il Tempio di Viracocha, e ad Andahuaylillas per ammirare la Chiesa dell'Immacolata, la "Cappella Sistina dell'America Latina". Pranziamo lungo il tragitto. Arriviamo a Cuzco e ci trasferiamo in albergo. La cena è libera.

08giorno

Cuzco

Al mattino scopriamo, a piedi, la splendida città di Cuzco, crocevia della cultura inca e coloniale: Plaza de Armas; la Cattedrale; il Monastero di Santo Domingo, nella cui corte interna sono visibili i resti dell'antico tempio di Korikancha (recinto d'oro), il più importante tempio del periodo imperiale (1438). A seguire visiteremo i siti archeologici nei pressi di Cuzco: la fortezza rossa di Puka Pukara; il "bagno dell'Inca" Tambomachay e la fortezza di Sacsayhuaman. Pomeriggio a disposizione. Il pranzo e la cena sono liberi.

09giorno

Cuzco-Valle Sacra-Ollantaytambo-Aguas Calientes

Partiamo per la Valle Sacra attraversandone i suggestivi e aspri paesaggi. Arriviamo a Pisac dove visiteremo il caratteristico e colorato mercato indigeno (si tiene il martedì, il giovedì e la domenica) e le rovine archeologiche. L'antica cittadella, ora in rovina, era uno dei punti nevralgici dell'impero Inca e i bordi, formata da terrazzamenti e scale scavate nella roccia. Proseguiamo verso la fortezza di Ollantaytambo, risalente sempre al periodo incaico e formata da una serie di gradoni. Pranziamo in ristorante per poi proseguire fino alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo e in treno, costeggiando il letto del fiume Urubamba, giungiamo ad Aguas Calientes. Ceniamo in albergo.

10giorno

Aguas Calientes - Machu Picchu - Cuzco

Raggiungiamo con un pullman locale la città perduta di Machu Picchu, arroccata sulle montagne e immersa nella vegetazione tropicale. La visita si snoda tra templi, santuari, piazze, spianate, vasche cerimoniali, fontane e terrazzamenti. Nel pomeriggio rientriamo in treno alla stazione di Ollantaytambo per poi proseguire in pullman fino a Cuzco. I pasti sono liberi.

11giorno

Cuzco - Lima - Rientro

Arriviamo in volo a Lima. Cambio di aeromobile e proseguimento per l'Italia. Ceniamo e pernottiamo a bordo.

12giorno

Italia

Arriviamo in Italia.

Note di viaggio:

  • Viaggio di gruppo esclusivo Boscolo.

  • Partenza garantita minimo 6 passeggeri.

  • E’ prevista la presenza di guide locali parlanti italiano durante le visite (con esclusione della tratta da Puno a Cuzco che prevede la guida a bordo in lingua Spagnolo/Inglese).

  • I trasferimenti in Perù sono con assistenza in italiano e veicoli privati con esclusione della tratta Puno/Cuzco, effettuata con bus turistico.

  • La guida in italiano sarà a bordo del treno Ollantaytambo/Aguas Calientes/Ollantaytambo

  • Le località visitate si trovano ad altitudini diverse tra loro, ne segnaliamo alcune: Lima 154, Arequipa 2.335, Puno 3.827, La Raya 4.000, Cuzco 3.398, Machu Picchu 2.400.

 PROGRAMMA IN COLLABORAZIONE CON BOSCOLO TOUR

Invalid data map!

Richiedi informazioni su questo pacchetto

CAPTCHA

Trattamento dei dati:   Concedo il consenso

Potrebbero interessarti anche