logofondotrasparente
Iscriviti alla Newsletter

Mariber Tour licenza n°44558 del 24/06/2011


whatsapp
telegram
facebook

MODULO DI INFORMAZIONI PRECONTRATTUALI

 

INFORMAZIONI UTILI

Le informazioni utili che seguono sono valide nella maggioranza dei casi. Eventuali eccezioni sono evidenziate nel testo descrittivo dell’hotel/tour/crociera.

TOUR/CROCIERE

L’effettuazione di tour e crociere è soggetta al raggiungimento di un numerominimo di partecipanti. Nel caso di mancato raggiungimento del minimo previsto, Mariber Tour srl potrà annullare i singoli tour/crociere fino a 20 giorni prima della partenza (salvo ove diversamente indicato). In questo caso sarà applicato l’art. 9 delle Condizioni Generali. I tour/crociere di gruppo proposti nel catalogo o fuori catalogo includono: la sistemazione alberghiera, l’assistenza, la guida locale, il trasporto con il mezzo più idoneo al numero di partecipanti (es. auto, pullman, minivan, ecc.), le visite, le escursioni, i pasti e i trasferimenti come indicati in ogni singolo programma. Per ragioni operative gli alberghi indicati potrebbero essere sostituiti con altri di pari categoria anche senza preavviso e le visite indicate nel programma di viaggio potrebbero essere effetuate in giorni diversi, senza tuttavia modificare i contenuti del viaggio.

ANIMALI DI PICCOLA TAGLIA

All’atto della prenotazione devono essere sempre segnalati e restano soggetti a riconferma; l’eventuale supplemento previsto è da pagarsi direttamente in loco insieme all’eventuale vitto. Si segnala che gli animali di piccola taglia non sono comunque mai ammessi nei locali comuni.

TESSERA CLUB PRESSO I COMPLESSI ALBERGHIERI

In molti complessi è richiesto il pagamento in loco (salvo ove diversamente indicato) di una “tessera club”, che dà diritto ad usufruire dei servizi indicati nel testo descrittivo del complesso. In alcuni casi i programmi di intrattenimento possono essere multilingue. Nei periodi in cui non è richiesto il pagamento della tessera club, i relativi servizi non sono normalmente funzionanti.

INIZIO E TERMINE DEL SOGGIORNO

Indipendentemente dall’orario di arrivo e di partenza dei voli, le camere vengono generalmente assegnate dopo le ore 14 del giorno di arrivo e devono essere riconsegnate entro le ore 12 del giorno di partenza (per alcune strut- ture in Italia e all’estero la consegna della camera può avvenire anche dopo le 16 e il rilascio può essere richiesto prima delle 10). Anche in caso di voli che prevedono il decollo dopo le 24, l’erogazione dei servizi e la disponibilità della camera terminano entro le ore 12 del giorno precedente. L’utilizzo delle camere oltre i tempi indicati (late check-out) è sempre subordinato alla disponibilità dell’hotel che potrebbe richiedere un supplemento da pagare in loco. Inoltre, alcuni hotel potrebbero richiedere una permanenza minima. Tale soggiorno minimo, se richiesto, è da intendersi consecutivo. Qualora, in caso di prenotazione del solo soggiorno, per un qualsiasi motivo non sia possibile raggiungere la struttura alberghiera/residence il giorno previsto per l’inizio del soggiorno, è necessario contattare Mariber Tour Srl o direttamente l’ufficio ricevimento del complesso stesso affinché venga tenuta a disposizione l’unità abitativa prenotata. Diversamente, le strutture alberghiere hanno la facoltà di assegnare ad altri clienti la camera/appartamento. Gli uffici ricevimento dei residence o degli appartamenti non sono aperti 24 ore al giorno e, in alcuni casi, aprono solo in giorni infra settimanali. Qualora l’orario di arrivo si discostasse dai tradizionali orari di apertura degli uffici, è necessario darne comunicazione alla struttura. Seppur normalmente non obbligatorie, le mance sono abituali e gradite in quanto spesso integrano il salario del personale di servizio.

COMPLESSI ALBERGHIERI

Ogni albergo viene presentato con una scheda informativa, che ne indica posizione, struttura e servizi disponibili. La categoria ufficiale, quando disponibile, è quella assegnata dai competenti organi amministrativi della località o Stato di appartenenza ed è espressa in stelle, lettere o chiavi a seconda della tipologia (hotel, residence o appartamenti) e della destinazione.

SISTEMAZIONE

La sistemazione standard è prevista in camere dotate di servizi privati (doccia o vasca da bagno) e due letti gemelli separati (o letto matrimoniale). In caso di camere triple/quadruple la sistemazione della terza/quarta persona è previ- sta in letto aggiunto o brandina/divano letto (salvo ove diversamente indicato nella descrizione della struttura). La segnalazione di letto matrimoniale (a volte di dimensioni più contenute rispetto a quelli italiani) deve essere effettuata all’atto della prenotazione ma non potrà essere garantita. Le camere singole sono disponibili in numero limitato e quindi sono soggette a supplemento: malgrado ciò, talvolta risultano essere piuttosto piccole e non particolarmente ben posizionate. Per bambini 0-2 anni sono generalmente disponibili gra- tuitamente lettini con sponde che vanno richiesti all’atto della prenotazione; laddove sia previsto un costo, questo può essere addebitato al momento della prenotazione o, più frequentemente, viene richiesto il pagamento direttamente in loco. Si segnala che alcune strutture pubblicate non dispongono di camere triple/quadruple e l’eventuale sistemazione di 3/4 persone nella stessa unità abitativa è pertanto prevista nei letti esistenti, anche se presenti due letti queen size, senza l’aggiunta di letto extra. La climatizzazione delle camere, qualora prevista, è generalmente centralizzata salvo diversa specifica indicazione. Nelle strutture più semplici non sempre viene garantito il servizio giornaliero di pulizia ma, a seconda della struttura, in media 5 o 6 volte alla settimana. Il servizio di minibar prevede il rifornimento del frigorifero da parte del personale addetto dell’hotel, mentre il mini frigo, se previsto, viene fornito vuoto. Con la tipologia di camera “Run of the house” si intende l’assegnazione della camera disponibile all’arrivo indipendentemente dalla sua categoria.

APPARTAMENTI E RESIDENCE

Salvo ove diversamente indicato, la quota pubblicata è per unità a settimana e include la locazione dei locali con relativi servizi, mobili e accessori indispensabili per un breve soggiorno di vacanza. La quota non comprende il costo di eventuali letti aggiunti, i servizi di pulizia e cambio biancheria non previsti, la biancheria da letto, tavola e cucina, i danni eventualmente arrecati agli immobili e ai loro arredi, tutto quanto non espressamente indicato come incluso o gratuito; in loco normalmente deve essere versata una cauzione che potrà essere restituita al momento della partenza o anche successivamente per posta a controlli avvenuti. In ogni unità non è consentito l’accesso a un numero di persone superiore al massimo di posti letto previsti compresa la culla (anche se portata dal cliente).

TRATTAMENTO

Per trattamento si intende la tipologia del servizio di ristorazione (pasti/bevande) prevista durante il soggiorno: - Pernottamento e Prima Colazione - Mezza Pensione - Pensione Completa - Tutto Incluso, ecc. e così come specificato nelle singole tabelle. Il trattamento prevede l’erogazione del servizio in base al numero di pernottamenti prenotati, alla tipologia del servizio prescelto e agli orari e luoghi prefissati per l’erogazione degli stessi. A tutti i componenti della stessa pratica di viaggio viene richiesta la prenotazione del medesimo trattamento. In alcune strutture il trattamento previsto potrebbe non includere alcune pietanze e/o bevande per le quali potrebbe essere richiesto un supplemento. L’accesso ai servizi/locali comuni previsti nelle singole strutture (es.: bar, snack-bar, discoteca, ecc.) è normalmente gratuito mentre le consumazioni, così come le bevande consumate ai pasti, sono a pagamento (salvo ove diversamente indicato). Il giorno di arrivo, il servizio comincia generalmente con la cena che potrà essere consumata entro l’orario di chiusura del ristorante; per arrivi successivi alcuni hotel prevedono, a titolo di cortesia, una cena fredda o, se possibile, il recupero, durante il soggiorno, del pasto non fruito. Negli hotel dove è prevista la formula “TUTTO INCLUSO” (o “ALL INCLUSIVE”) i servizi terminano generalmente entro le ore 12 del giorno della partenza. I servizi non compresi nel trattamento prenotato dovranno essere pagati in loco. Non sono previsti rimborsi per pasti non fruiti durante il soggiorno a causa di una qualsiasi ragione (operativi aerei, escursioni, ecc.). I pasti inclusi nel trattamento sono generalmente serviti nel ristorante principale della struttura anche se per motivi organizzativi potrebbero essere serviti in altri punti di ristoro della struttura stessa.

Il servizio di “Mezza Pensione” prevede generalmente la prima colazione e la cena. Nei periodi di minor affluenza i pasti, generalmente a buffet, potrebbero essere serviti al tavolo. Quando il trattamento include anche le bevande ai pasti, per “bevande” si intende quanto espressamente indicato nella tabella delle singole strutture oppure nella descrizione dell’hotel e potranno essere servite, a discrezione dell’hotel, in caraffa, in bicchiere, in bottiglia o tramite dispenser. Per caffè si intende generalmente caffè all’americana. Negli hotel di 4 e 5 stelle (e talvolta anche di 3) agli uomini è richiesto di indossare i pantaloni lunghi per la cena. Alcuni hotel richiedono preventivamente, come garanzia, la carta di credito per il saldo degli extra; qualora il cliente ne fosse sprovvisto, potrebbero richiedere un deposito in denaro. La richiesta dei pasti dedicati deve avvenire al momento della prenotazione. I pasti possono essere a buffet o set menù, a seconda del tour e della singola località. La varietà dell’offerta può essere molto differente a seconda del tour, del singolo ristorante e del periodo dell’anno poiché la cultura, la disponibilità dei piatti e la sensibilità in merito varia in modo considerevole nei vari paesi del Mondo.

ATTREZZATURE E SERVIZI

L’utilizzo del televisore, telefono, internet, cassetta di sicurezza, minibar/mini frigo così come le varie attività e l’utilizzo delle attrezzature in piscina e in spiaggia sono fruibili secondo le modalità indicate nei testi alberghieri. Le attrezzature e i servizi possono essere temporaneamente non in funzione a causa di condizioni tecniche, climatiche o del numero dei clienti presenti in hotel. In questi casi, non appena messo a conoscenza di eventuali modifiche, l’orga- nizzatore si impegna ad informare tempestivamente i propri clienti. Alcuni stabilimenti balneari sono indipendenti dalla struttura alberghiera o appartenenti al demanio: in questi casi, l’utilizzo delle attrezzature in spiaggia, se presenti, è a pagamento. Laddove esistenti, le piscine climatizzate vengono riscaldate in base alle condizioni meteo, a discrezione della direzione dei complessi alberghieri. L’accesso ad alcuni locali e la partecipazione ad escursioni o corsi collettivi considerati particolarmente impegnativi possono essere vietati ai minori e, a discrezione dell’organizzazione locale, a coloro che presentano condizioni fisiche non ritenute adeguate (es. stato di gravidanza, problemi motori, ecc.). Se indicato nel testo descrittivo, il parcheggio, generalmente non custodito e su richiesta, è utilizzabile fino a esaurimento e non prenotabile.

SEGNALAZIONI

Eventuali richieste relative alla sistemazione alberghiera (letto matrimoniale, camere vicine, ubicazione camera ecc.) vengono sempre trasmesse ai fornitori come semplici segnalazioni. Nel caso in cui il servizio richiesto sia ritenuto una condizione essenziale, dovrà essere inviata al Tour Operator una specifica richiesta scritta all’atto della prenotazione, a cui verrà dato riscontro scritto seguito verifica con i fornitori.

EVENTI NATURALI

Maree e mareggiate possono diminuire o aumentare profondità e ampiezza del litorale e/o modificarne la conformazione. La possibile presenza di alghe in alcune destinazioni è determinata dal flusso delle correnti e dalle maree. Il deposito delle alghe sulle spiagge, in quanto fenomeno naturale, in alcuni Paesi è protetto dagli ambientalisti; l’eventuale possibilità di rimozione delle stesse è soggetta a specifiche autorizzazioni.

 

ESCURSIONI

Per l’effettuazione delle escursioni facoltative è richiesto un minimo di partecipanti. Le escursioni sono organizzate dalle agenzie corrispondenti locali che forniscono particolari garanzie di affidabilità. I programmi potrebbero subire variazioni in corso di stagione. Nel caso in cui il cliente usufruisse di escursioni programmate e svolte da altre agenzie/organizzazioni locali o direttamente dalle strutture alberghiere il Tour Operator non potrà fornire alcuna garanzia. In caso di pagamento con carta di credito è prevista una percentuale di commissione aggiuntiva.

CARTE DI CREDITO

Le carte di credito più accettate sono Visa, MasterCard e American Express (quest’ultima potrebbe non essere accettata a Cuba e in alcune altre destinazioni/hotel). Consigliamo vivamente di munirsi di carta di credito in quanto generalmente richiesta negli alberghi a garanzia degli extra. In caso contrario verrà richiesto un deposito in contanti di importo anche elevato e che potrebbe causare inconvenienti e disguidi.

PROLUNGAMENTI/MODIFICHE IN LOCO

Eventuali prolungamenti richiesti in loco dai clienti potranno essere confermati salvo disponibilità. Il costo aggiuntivo a carico del cliente sarà calcolato in base alla quotazione prevista al momento della richiesta stessa. Le modifiche di struttura alberghiera sono confermabili anch’esse salvo disponibilità e possono essere soggette al pagamento di eventuali penalità applicatedall’ albergo originariamente prenotato. La differenza di costo sarà calcolata considerando la quota pagata per la struttura prenotata e la quota in vigore,al momento della richiesta, relativa alla nuova sistemazione.

MODIFICHE CATALOGO O PROPOSTE SUL SITO WEB

In considerazione del largo anticipo con cui vengono pubblicati i cataloghi o le proposte sul sito web si potrebbero verificare modifiche agli operativi aerei o ai servizi offerti dalle strutture alberghiere, così come, durante il periodo di validità del catalogo o di quanto proposto sul programma presente sul sito web (art. 3 punto 5 CGC - Scheda tecnica) ci potrebbero essere variazioni rispetto a quanto già pubblicato; in questi casi il Tour Operator provvederà adarne comunicazione al cliente tramite le Agenzie di Viaggi intermediarie o direttamente nella vendita o mediante aggiornamento sul sito maribertour.it

DESCRIZIONE DEI SERVIZI

Le descrizioni degli alberghi e delle escursioni, nonché le notizie sulle destinazioni sono fornite dall’organizzatore in base alle informazioni riportate dai rispettivi fornitori e in suo possesso al momento della stampa del catalogo; possono pertanto subire variazioni anche senza preavviso. Le strutture e le attività sportive sono anch’esse descritte sulla base delle informazioni fornite dagli alberghi. Tutte le esperienze e le escursioni presentate nei cataloghi sono puramente indicative del potenziale della destinazione e delle attività che potranno essere proposte. Anch’esse possono essere suscettibili di variazioni in quanto, spesso, gestite da fornitori terzi. È possibile che i fornitori, a causa di imprevisti, subiscano ritardi nei tempi di realizzazione e di inaugurazione o che per lavori di manutenzione alcune strutture siano momentaneamente non utilizzabili o non perfettamente funzionanti. In questi casi, non appena venuto a conoscenza di eventuali modifiche, l’organizzatore si impegna ad informare tempestivamente i propri clienti. Il personale di assistenza non è preposto alla verifica della qualità della gestione delle strutture o dei servizi ma è a disposizione della clientela per qualsiasi necessità dovesse presentarsi in corso di vacanza. La ritardata o mancata realizzazione totale o parziale della struttura o una sua variazione rispetto a come appare nel rendering, ove indicato in catalogo che trattasi di elaborazione grafica e non di foto reale, non costituisce difformità dell’offerta del pacchetto turistico.

I servizi di animazione ed assistenza presso i resort sono forniti in lingua italiana e/o in lingua inglese e possono non essere garantiti; i servizi di reception sono forniti da personale locale che parla generalmente inglese e la lingua locale. I rimanenti servizi (a titolo esemplificativo: ristorazione, pulizia ai piani e delle aree comuni, servizio assistenza bagnanti, servizi SPA) sono prestati in lingua locale. Il personale locale generalmente è comunque in grado di parlare inglese anche se non fluentemente. Le strutture consigliate a persone con particolari esigenze (es. mobilità ridotta, celiachia, ecc.) sono segnalate all’interno dei

vari cataloghi con l’indicazione “Special Guest”;

N.B. L’attività di organizzatore di viaggi (Tour Operator) comporta rilevanti costi gestionali, organizzativi, distributivi, assicurativi, finanziari, di fluttuazione dei cambi valutari, di ricerca, di assistenza in loco, di stampa e di diffusione cataloghi. I prezzi di vendita sono determinati includendo anche le voci di cui sopra. Si può quindi occasionalmente verificare il caso in cui il costo dei servizi risulti più elevato di quanto disponibile in altri canali. In tal caso il prezzo deve comunque ritenersi equo per quanto sopra esposto, e non potrà essere contestato in data successiva alla conferma del viaggio.

DURANTE LA VACANZA

Eventuali inconvenienti/disservizi devono essere tempestivamente segnalati al personale di assistenza in loco (ove presente) oppure a Mariber Tour Srl. In questo modo l’organizzatore potrà verificare direttamente la situazione e intervenire per cercare di porre rimedio all’inconveniente segnalato.

VOLI

La sigla ITC (Inclusive Tour Charter) indica programmi di viaggio (volo + soggiorno o solo volo) effettuati con Voli noleggiati. Inoltre, per completare la propria offerta e al fine di soddisfare esigenze particolari legate alla durata della vacanza, l’organizzatore propone in alcuni casi l’utilizzo di voli di linea. Le quote delle combinazioni previste con voli di linea sono costruite con una classe di prenotazione definita dalla Compagnia Aerea. Potrebbero, di conseguenza, essere soggette ad aumenti qualora, al momento della prenotazione, la disponibilità nella classe originariamente prevista risultasse esaurita. Talvolta le Compagnie Aeree possono applicare oneri aggiuntivi per

alcuni servizi (catering e bagaglio in stiva). In caso di voli di linea, le tasse aeroportuali potrebbero aumentare o diminuire in conseguenza di numerosi fattori, ivi compresi gli adeguamenti carburante applicati dalle compagnie aeree Gli importi verranno comunicati al più presto.

BAMBINI

Voli ITC o di linea - Salvo ove diversamente indicato, i bambini che non hanno ancora compiuto 2 anni (fino al rientro in Italia) e che non occupano il posto in aereo

sono trasportati gratuitamente e non hanno generalmente diritto al bagaglio in stiva. Al momento del check-in sarà richiesto un documento d’identità. In

fase di prenotazione dovranno essere indicati gli anni non compiuti alla data del rientro in Italia. Oltre i 2 anni, l’età dei bambini da indicare deve tenere in considerazione gli anni non compiuti al momento della partenza. Voli di linea - Eventuali riduzioni per bambini fino a 12 anni non compiuti sono su richiesta all’atto della prenotazione.

DONNE IN GRAVIDANZA

Ogni Compagnia Aerea ha un proprio regolamento (da consultare in fase di prenotazione). In generale è necessario esibire: fino alla 28°settimana, certificato attestante lo stato di avanzamento della gravidanza; dalla 29° alla 34° certificato medico di idoneità ad intraprendere un viaggio in aereo, redatto entro le 72 ore antecedenti la prevista partenza del volo. Oltre la 34° settimana potrebbe essere rifiutato l’imbarco.

CONFERMA ORARI E OPERATIVI

Per ciascuna destinazione sono pubblicati i giorni di effettuazione e la Comagnia Aerea. In caso di necessità potrà variare l’aeromobile, la Compagnia Aerea, la classe di prenotazione, gli orari di arrivo e di partenza, potranno essere effettuati scali non programmati e modificati gli aeroporti in andata e/o rientro; potranno essere raggruppate su un unico aeroporto le partenze previste da altro scalo italiano con il trasferimento in pullman da un’aerostazione all’altra; potranno essere sostituiti i voli noleggiati con voli di linea o viceversa (anche con eventuali scali tecnici). In base agli accordi commerciali internazionali, molte compagnie aeree operano alcune tratte in regime di code sharing con altri vettori. Può accadere quindi che una tratta aerea acquistata con una determinata compagnia e denominata con la sigla della compagnia stessa venga in realtà operata con aeromobile ed equipaggio di altro vettore. Anche in caso di voli operati in code sharing vengono rispettate le norme emanate dall’Enac in materia di sicurezza. Gli orari definitivi dei voli ed eventuali scali, convocazione e luogo di ritrovo, saranno riportati sulla comunicazione disponibile in agenzia prima della partenza. In ogni caso, per la conferma dell’orario definitivo il cliente dovrà necessariamente contattare la propria Agenzia di viaggi o Mariber Tour srl o controllare il sito dell'aeroporto di riferimento il giorno lavorativo prima della partenza. Il Tour Operator non è responsabile di eventuali maggiori spese derivanti da variazioni operative intervenute dopo la prenotazione del viaggio, per servizi non facenti parte del pacchetto (ad esempio per modifiche di voli nazionali di collegamento con l’aeroporto di partenza/arrivo del volo previsto dal programma).

Gli orari dei voli sono da intendersi come indicativi e non costituiscono parte integrante del contratto, in quanto soggetti a variazioni da parte delle Compagnie Aeree anche senza preavviso. Mariber Tour srl e le Compagnie Aeree si riservano il diritto di sostituire, secondo necessità, l’aeromobile previsto con altro di loro proprietà o di altra Compagnia.

BAGAGLIO

Il trasporto aereo in classe economica comprende generalmente una franchigia bagaglio la cui regolamentazione varia secondo le diverse compagnie aeree utilizzate e l’itinerario del vostro viaggio. In alcuni casi potrebbe non essere incluso alcun bagaglio. Per ulteriori informazioni è necessario consultare il biglietto aereo e/o i documenti di viaggio. Raccomandiamo di apporre sulle valigie le etichette con il proprio indirizzo e numero telefonico. È opportuno riportare anche l’indirizzo dell’albergo e le date del soggiorno. Normalmente, sui voli ITC, è consentito l’imbarco in stiva di un solo bagaglio di 15/20 kg per persona. La franchigia è rigorosamente conteggiata a persona: non è quindi in alcun modo né cumulabile né trasferibile per più passeggeri che viaggiano insieme. È consentito, inoltre, portare a bordo dell’aereo un bagaglio a mano etichettato (dimensioni/peso come da regolamento della singola Compagnia Aerea). Nel caso di bagaglio non incluso e/o eccedenza bagaglio, verrà richiesto all’imbarco un supplemento (indicativamente tra i 10 e i 20 euro per ogni kg eccedente) generalmente pagabile con carta di credito. Per le norme bagaglio a mano consultare il sito: www.enac.gov.it/passeggeri/cosa-portare-a-bordo oppure rivolgersi alla propria agenzia.

Bagaglio speciale: biciclette, windsurf, attrezzature per immersioni, sacche da golf, ecc. La richiesta di trasporto di tale bagaglio deve essere comunicata all’atto della prenotazione. La conferma della possibilità di imbarcare il bagaglio speciale è sempre subordinata all’accettazione da parte della compagnia aerea, mentre l’autorizzazione definitiva per l’imbarco, il giorno stesso della partenza, spetta al comandante. Il costo del trasporto è definito dai singoli vettori e dovrà essere pagato direttamente al check in, in aeroporto (salvo indicazioni diverse fornite in fase di prenotazione). Il vettore si riserva inoltre di non imbarcare il bagaglio speciale qualora vi fossero problemi inerenti allo stoccaggio dei bagagli in stiva. Anche la richiesta di trasferimento del bagaglio speciale dall’aeroporto all’hotel e viceversa è da effettuare all’atto della prenotazione; il servizio è soggetto a supplemento.

TASSE E ONERI AEROPORTUALI OBBLIGATORI

Gli importi individuali relativi alle tasse ed agli altri oneri aeroportuali obbligatori sono indicati unitamente all’Operativo Voli di ciascuna destinazione e vengono addebitati all’atto della prenotazione. Tali importi sono comprensivi di tasse di imbarco/sbarco italiane ed estere, delle addizionali comunali, dei costi di assistenza aeroportuale e di eventuali altre tasse/oneri aeroportuali quali la Security Tax (tassa sicurezza passeggeri e personale aeroportuale), la Prm tax (tassa passeggeri a mobilità ridotta), la Rx tax (tassa controllo radiogeno bagagli) e la Cute Tax (tassa per la gestione informatizzata dei passeggeri in partenza). I valori indicati sono definiti sulla base di più parametri (aeroporto di partenza/arrivo, compagnia aerea, tassi di cambio) e sono determinati in base alle normative in vigore al momento della pubblicazione del catalogo o della prenotazione, pertanto possono subire successive variazioni/aggiornamenti. Per alcune destinazioni il pagamento di determinate tasse/oneri aeroportuali viene richiesto direttamente in loco.

N.B. Gli importi relativi alle “Tasse e oneri aeroportuali obbligatori” non comprendono gli eventuali visti e/o carte turistiche d’ingresso previsti in alcune destinazioni.

DOCUMENTI E INFORMAZIONI SPECIFICHE SULLE SINGOLE DESTINAZIONI

Data la variabilità delle normative in materia, tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio, tasse di imbarco, di ingresso, tasse aeroportuali, ecc. pubblicate sul catalogo di Maribert Tour srl, comunicate al momento della conferma o pubblicate sul sito www.maribertour.it sono da considerarsi indicative. Per avere

informazioni ulteriori e sempre aggiornate e sempre necessario consultare il sito http://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/documentidiviaggio. Inoltre, per quanto riguarda i documenti validi per l’espatrio, tali informazioni si riferiscono unicamente ai soli cittadini italiani maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad es. minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. Come da indicazioni riportate sul sito www.viaggiaresicuri.it. Il passaporto rimane il principale documento per viaggi all’estero. Ricordiamo che per le destinazioni dell’area Schengen come quelle al di fuori, è sempre necessario presentarsi all’imbarco del volo con un documento di identità valido per l’espatrio. Qualora sia richiesta una validità residua del documento, la stessa si intende a partire dalla data di ingresso nel Paese. Per quanto riguarda il rilascio dei visti di ingresso nei Paesi meta della vacanza, solitamente validi per soggiorni non superiori a 30 giorni, occorrerà effettuare una verifica all’atto della prenotazione collegandosi al sito dell’autorità consolare competente. In molti Paesi, le carte di identità elettroniche con validità prorogata su certificato separato e le carte di identità cartacee rinnovate con timbro non vengono riconosciute come documento valido dalle Autorità e non consentono quindi l’ingresso nel Paese. In ogni caso, si consiglia di controllare sempre la regolarità dei propri documenti presso tali autorità, in tempo utile prima della partenza. È necessario consultare il sito www. viaggiaresicuri.it (servizio fornito dal Ministero Affari Esteri e gestito in collaborazione con l’ACI) prima dell’acquisto del viaggio e prima della partenza.

INFORMAZIONI VARIE VIAGGIANDO CON VOLI DI LINEA

Alla partenza dall’Italia non è prevista assistenza in aeroporto. Vi preghiamo quindi di recarvi direttamente al banco del check-in indicato sui monitor presenti in aeroporto.

Vi preghiamo inoltre di leggere con attenzione le note riportate qui sotto in modo da essere informati su quanto necessario per viaggiare con serenità.

• Per voli con transito negli USA e in Canada:

Per transitare in un aeroporto degli Usa è necessario il possesso di passaporto biometrico ed è obbligatoria la registrazione dei dati del proprio passaporto e dell’itinerario previsto negli Stati Uniti presso il sito internet https://esta.cbp.dhs.gov. In questo modo si otterrà l’autorizzazione al viaggio, semplificando le procedure doganali all’arrivo negli U.S.A. Per la registrazione Esta, sarà richiesto il pagamento di Usd 14 per persona da effettuare tramite carta di credito.

IMPORTANTE: I passeggeri che si sono recati in Iran, Iraq, Siria, Libia, Somalia, Yemen e Sudan dopo il 1.3.2011, dovranno richiedere obbligatoriamente il visto.

• Per i visitatori italiani che si recano in Canada per transiti o stop, è necessario, registrare i propri dati sull’apposito sito per ottenere l’approvazione dell’ETA (Electronic Travel Autorization) al costo di CAD 7 per persona (compresi i minori).

All’arrivo:

All’aeroporto di destinazione per tutti i voli di linea potrebbe essere presente personale designato da Mariber Tour Srl o del corrispondente ma non è un servizio garantito.

DURANTE IL SOGGIORNO:

• Negli Emirati Arabi, in Qatar, Oman e Giordania la maggior parte degli abitanti è di religione mussulmana; i valori religiosi islamici investono molti aspetti della vita quotidiana e tradizionale (senza tuttavia limitare la libertà dei visitatori stranieri). Ricordiamo che il giorno festivo per i mussulmani è il venerdì.

N.B. Il Ramadan è la principale festività religiosa. Durante questo periodo si possono verificare carenze sulla qualità e sulla puntualità dei servizi; l’operatività dei ristoranti e bar degli alberghi può subire restrizioni; le bevande alcoliche vengono servite, a discrezione dell’hotel, dopo il tramonto o solo con servizio in camera. Anche l’organizzazione di eventuali spettacoli tipici (es. la danza del ventre) possono subire sospensioni.

Si informa inoltre che non tutte le strutture alberghiere sono in possesso dell’autorizzazione necessaria a servire bevande alcoliche. Nei ristoranti e negli alberghi (per i pasti) è consuetudine corrispondere come mancia circa il 10% sul conto. È inoltre d’uso lasciare una mancia a guide e autisti.

• Nelle isole del Pacifico, in oriente o in Africa la natura è selvaggia ed incontaminata. Gli hotel sorgono in luoghi immersi nel meraviglioso contesto naturalistico, le sistemazioni sono costruite con materiale locale. L’insieme di questi fattori talvolta porta all’incontro ravvicinato con gechi o insetti molto comuni su queste isole, alcuni simili ai nostri scarafaggi. Nessuno di questi è pericoloso e, lasciando porte o finestre aperte, potrebbe accadere di trovarne dentro la propria sistemazione. Preghiamo notare che non si tratta di mancanza di pulizia ma semplicemente del contesto selvaggio e naturale in cui sorgono questi hotel. Consigliamo sempre di munirsi di repellenti per le zanzare.

La carta di credito è obbligatoria per deposito cauzionale richiesto al check-in in tutti gli hotel (deve essere intesta a uno degli occupanti della camera). Ricordiamo che le carte di debito/ricaricabili non sono generalmente accettate come garanzia al check-in. Qualora vengano accettate, il rilascio dell’importo bloccato a garanzia avviene con tempi molto più lunghi rispetto alle tradizionali carte di credito. I cellulari abilitati al roaming internazionale funzionano ovunque. La copertura non sempre però è ottimale, pertanto non è garantito che il servizio sia sempre perfettamente funzionante.

• In Botswana. Namibia, dal 1 giugno 2015 ogni minore in arrivo, transito o partenza dal territorio sudafricano dovrà viaggiare munito di un proprio passaporto elettronico e copia autenticata (corredata di traduzione ufficiale in inglese) del proprio atto di nascita, in cui vengano riportati i nominativi dei genitori, pur se accompagnato da entrambi. Inoltre, nel caso in cui il minore viaggi accompagnato da un solo genitore, da un tutore, o non accompagnato, dovrà essere in possesso di una dichiarazione giurata (in forma di affidavit) riportante il consenso degli esercenti la responsabilità genitoriale o tutoria, oltre che, in caso di minore non accompagnato, dell’espressa assunzione di responsabilità da parte della persona incaricata di accoglierlo all’arrivo a destinazione.

Durante i tour/crociere:

• Durante il tour potrebbe essere prevista la presenza di una guida/autista locale parlante italiano. Durante alcuni tour (es. Argentina, Cile, Perù, ecc.) la guida può variare a seconda della località e normalmente non è previsto il servizio di guida durante i trasferimenti in volo.

• Per chi effettua il safari in Kenya e Tanzania, si consiglia di preparare un bagaglio unico (franchigia massima in base alla compagnia aerea utilizzata) nel quale inserire un borsone morbido da poter separare e ridurre al minimo per il safari mentre il rimanente bagaglio (valigia rigida) per il soggiorno mare, potrà essere lasciato in aeroporto a Zanzibar o Mombasa e recuperato al rientro del safari.

• I collegamenti interni tra Zanzibar e Arusha verranno effettuati con aeromobili da 4 o12 posti.

VEDERE FARE SCOPRIRE

Per rendere ancora più ricca e completa la vacanza, i clienti potranno scegliere di acquistare alcune escursioni già dall’Italia oppure prenotarle diret-

tamente in loco. Per tutte le escursioni sarà richiesto un minimo di partecipanti.

VACCINAZIONI

Non sono previste vaccinazioni obbligatorie nella maggior parte dei paesi con le seguenti eccezioni:

• Filippine, Pakistan: non è richiesta alcuna vaccinazione obbligatoria, ma quella contro la febbre gialla è obbligatoria per tutti i viaggiatori superiori all’anno di età provenienti da Paesi in cui la febbre gialla è a rischio trasmissione, nonché per tutti i viaggiatori che abbiano anche solo transitato nell’aeroporto di un Paese in cui la febbre gialla è a rischio trasmissione.

• Bolivia: la vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per tutti i viaggiatori che provengono da Paesi con rischio di trasmissione della malattia o che abbiano transitato in un Paese dove la malattia è endemica, nonché per i viaggiatori che si rechino nei dipartimenti della Bolivia dove la malattia è endemica.

• Mauritius, Seychelles, Polinesia francese: non è richiesta alcuna vaccinazione, ma quella contro la febbre gialla è obbligatoria in caso si provenga da paesi dove tale malattia è endemica. Nelle Seychelles è esentato solo chi transita, senza lasciare l’aeroporto e per meno di 12 ore, in Kenya ed Etiopia.

• Botswana, Sudafrica, Namibia: è consigliata la profilassi antimalarica (soprattutto per chi visita i parchi Tosha, Caprivi, Kruger e l’area del Kwazulu Natal oltre che per chi effettui un tour in Madagascar con specifico riferimento alle zone umide nel sud. Ai viaggiatori provenienti da aree in cui la febbre gialla è endemica, o comunque dai paesi a rischio di febbre gialla, viene richiesto al momento dell’ingresso nel paese il certificato comprovante l’avvenuta vaccinazione.

• Kenya, Mozambico, Tanzania, Zanzibar e Zimbabwe: È raccomandata la profilassi antimalarica (dopo il tramonto è preferibile indossare abiti con maniche lunghe e pantaloni lunghi e fare uso di repellenti).

• Argentina, Caraibi (Anguilla, Antigua, Aruba, Bahamas, Barbados, Giamaica, Grenada, Grenadines, Guadalupa, Martinica, Turks & Caicos, Repubblica Dominicana, St. Barthélemy, St. Martin,), Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Messico e Guatemala, Perù: non sono previste vaccinazioni obbligatorie. Fa eccezione la richiesta di vaccinazione contro la febbre gialla che varia in modo sensibile per coloro che, all’interno dello stesso itinerario di viaggio, toccano paesi differenti. Molti stati Sudamericani la richiedono come obbligatoria per chi arriva da un altro stato Sudamericano e lo stesso avviene per coloro che, dopo un viaggio in Sudamerica, proseguono per le isole dei Caraibi o altra località. La normativa in materia è purtroppo suscettibile di un alto livello di discrezionalità da parte dei funzionari di dogana e degli addetti ai check-in. Al fine di evitare il rischio di essere respinti all’ingresso del paese e rifacendosi al principio di precauzione, la nostra indicazione in merito è quindi di vaccinarsi obbligatoriamente contro la febbre gialla nel caso in cui si acquisti un viaggio che prevede di visitare più di un paese, fatte salve le seguenti eccezioni per le

quali è certo che non sia necessaria la vaccinazione: Perù e Ecuador, Perù e Messico, Perù e Cile, Perù e Cuba, Argentina e Cile, Argentina e Brasile,

Cile e Polinesia.

Data la variabilità delle norme per ulteriori informazioni, contattare l’ufficio

MARIBER TOUR SRL NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA' NEL CASO IL VIAGGIATORE NON SI INFORMI PREVENTIVAMENTE PRESSO I CENTRI PROFILASSI E VACCINAZIONI INTERNAZIONALI MEDICINA DEL VIAGGIATORE della propria città.

 

MINORI IN VIAGGIO

Tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale (passaporto, oppure, qualora gli Stati di destinazione o comunque attraversati durante il viaggio ne riconoscano la validità, carta d’identità valida per l’espatrio accompagnata dal certificato di nascita/nomina a tutore qualora il documento del minore inferiore ai 14 anni non riporti il nome dei genitori o di chi ne fa le veci). Il passaporto del genitore attestante l’iscrizione del minore resta pertanto valido, fino alla scadenza, solo ed esclusivamente per il genitore stesso. Per quanto riguarda il volo, in caso di minore che viaggia da solo o accompagnato da persone diverse dai genitori/tutori, è necessario verificare la regolamentazione vigente sul sito www.poliziadistato.it e consultare il sito web della compagnia aerea. La maggior parte degli alberghi non accetta minori non accompagnati. In alcuni casi è invece richiesta autorizzazione scritta da parte dei genitori. Per la registrazione presso le strutture alberghiere in Italia è necessario esibire un documento di identità (carta d’identità o passaporto) anche per i minori.

Come creare un sito web con Flazio